Contributo a Cura di Roberto Ferro

Promossa da Obliquido e dall'associazione Masada, Via Carlo Espinasse 41, Milano, la rassegna presenterà al pubblico milanese un affascinante ed insolito intreccio di performance artistiche ambientate nella cornice teatrale del Masada.

L'idea di fondo è semplice e geniale al contempo. L'Umanità, per naturale innata curiosità, ha sempre avvertito l'esigenza di dare un senso alla realtà che la circonda, rimanendo spesso invischiata in un mutevole instabile equilibrio tra caos e sensi.

La rassegna farà vivere all'ascoltatore – spettatore il continuo modificarsi di questo delicato sorprendente equilibrio, attraverso paradossi e suggestioni che

Obliquido e gli artisti ospiti delle sei performance metteranno in scena.

Ogni evento sarà unico e studiato in maniera tale da creare atmosfere impreviste (giocando ad esempio sulla presenza e l'assenza di elettricità in sala). Le sperimentazioni sonore e visive garantiranno poi una esperienza unica che si preannuncia sfaccettata e dalle molteplici chiavi di lettura.

Partner organizzatori dell'evento saranno Obliquido e Masada.

Obliquido, ripetutamente recensito da My Personal Mind, nasce come progetto musicale electro / pop / jazz, un gruppo di artisti dal differente background culturale e musicale, con un gran desiderio di divertire e divertirsi suonando.

Curiosa e interessante nel contempo l'origine del termine Obliquido: si tratta di un neologismo nato dalla fusione di "obliquo" e "liquido", un liquido che scorrendo su un piano inclinato porta con sé influenze e contaminazioni che arricchiscono il suo percorso.

L'album degli Obliquido "Se mi dai del lei morirò prima" (Confiniobliquidi, 2015) ha scalato rapidamente le classifiche di Deezer, piazzandosi per settimane ai vertici delle classifiche Top / Ascolti e Top / Jazz. Giornalisti e critici lo hanno premiano con la finale al premio Bindi e una nomination al premio Tenco, con recensioni che accostano il progetto di Obliquido ai mostri sacri della musica nazionale e internazionale.

Masada è la location degli eventi della rassegna e partner dell'iniziativa, una associazione milanese che promuove e coordina iniziative di ricerca e attività culturali. E' un luogo di espressione, scambio e interazione, un cantiere ed una officina di idee, una casa ed un salotto, dove è possibile scoprire persone, mettersi in gioco e realizzare progetti.

My Personal Mind seguirà e recensirà le serate – evento con vivo interesse e attenzione.

Mercoledì 9 marzo 2016 – ore 21,00
!Quel che stai cercando tu, non è detto che ci sia", feat. Afran
http://www.afran.it/

20 aprile 2016 – ore 21,30
"C'è bisogno di luce" feat. Federico Bagnasco
www.federicobagnasco.com

18 maggio 2016 – ore 21,30
"Incontro luce" feat Emanuela Suanno
http://www.emanuelasuanno.com/

8 giugno 2016 – ore 21,30
"L'uovo non si è rotto per un pelo" feat Alessio Luise
https://www.facebook.com/luisenzaltro

22 giugno – ore 21,30
"Senza forma come l'acqua"

13 luglio 2016 – ore 21,30
"L'elettricità tiene insieme tutto" feat Cristiano Calcagnile
http://www.cristianocalcagnile.eu/