Contributo a Cura di Roberto Ferro

Una giovane donna da pochi attimi è diventata mamma. L'immagine "ferma l'attimo": l'immane sforzo del parto ha lasciato il posto alla quiete. Madre e neonato formano una sorta di "utero affettivo", pelle su pelle, vicini e nel contempo distinti.

L'opera più recente di Anna Torres, affermata e talentuosa artista palermitana, acquista una evidente valenza simbolica oltre che artistica. Il disegno non si alimenta in alcun modo alla tradizione ma nella sua semplicità racchiude il mistero del segreto della nuova vita.

L'acquarello, carta cotone di limitate dimensioni, è denominata "Abbraccio silenzioso": l'utero psicologico rappresenta un benessere conquistato, una evento determinante di vita familiare.

Il tratteggio soffice ed essenziale, le linee scure tracciate con mano sapiente, delimitano il campo d'azione. Soffusi sbuffi colorati rivendicano per la piccola creatura un mondo semplice e vitale.